MACROECONOMIA AVANZATA

Docenti: 
SCHIANCHI Augusto
Crediti: 
8
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
ECONOMIA POLITICA (SECS-P/01)
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Lo studente verrà a conoscenza dei principali strumenti di analisi del commercio internazionale e del tasso di cambio, acquisendo la capacità di comprenderne le dinamiche e l’influenza su di esse della politica commerciale. Apprenderà le determinanti della dinamica del debito pubblico, acquisendo la capacità di valutare gli elementi che ne causano la stabilità o l’instabilità. Comprenderà i problemi connessi alla scelte di politica economica in ambito intertemporale. Acquisirà competenze su scelte di risparmio e impiego di fondi in presenza di attività finanziarie rischiose. Lo studente infine sarà messo in grado di comprendere la dinamica che ha caratterizzato lo sviluppo dell'economia italiana

Al termine del corso lo studente avrà acquisito:
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Acquisizione di strumenti specialistici di macroeconomia per la analisi di modelli macroeconomici di livello intermedio e avanzato.
• Acquisizione degli strumenti di base per valutare l’impatto di interventi di politiche fiscale e monetaria e di politica commerciale
Autonomia di giudizio
• Capacità di valutare le conclusioni e i risultati di analisi macroeconomiche e gli effetti di azioni e interventi alternativi di politica economica

Abilità comunicative
• Capacità di presentare ed esporre in forma critica i risultati di studi macroeconomici, le implicazioni di differenti scelte di politica economica e gli scenari descritti dalle statistiche economiche sia a soggetti qualificati sia a soggetti non addetti ai lavori.

Capacità di apprendere
• Capacità di esporre in modo sintetico argomenti complessi facendo ricorso a grafici e a formule matematiche.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso è diviso in due parti.
La prima parte è tenuta dal prof Mario Menegatti ed esamina tematiche di economia aperta e di macroeconomia ed in particolare:
1) La bilancia dei pagamenti e i rapporti fra le economie; 2) il commercio internazionale e lo scambio di merci fra economie (in particolare i modelli di Ricardo e di Heckscher e Ohlin); 3) La New Economic Geography; 4) La politica commerciale; 5) La stabilità di lungo periodo del debito pubblico 6) Le scelte di consumo in ambito pluriperiodale e il Consumption Capital Asset Pricing Model)
La seconda parte del corso è tenuta dal prof. Augusto Schianchi e riguarderà:
Teoria di base:
1. Il mercato dei tassi di cambio
2. I tassi di cambio, i prezzi e i tassi d’interesse
3. Il tasso di cambio e i mercati monetari e finanziari
4. La bilancia commerciale, i tassi di cambio e le ripercussioni internazionali
5. L’equilibrio macroeconomico e le politiche di stabilizzazione del reddito
6. La scelta del regime di cambio e gli attacchi speculativi
Current affairs
Global business, Unione europea, USA, Cina.

Bibliografia

Primo modulo (prof. Mario Menegatti)
De Arcangelis G. “Economia Internazionale”, Mc Graw-Hill,ed. 2017 capitoli 3,5,6,10,13,14,15 -
Menegatti M. e Seravalli G. “La New Economic Geography e lo sviluppo locale”, Working paper n.5/2004 Economia e Politica economica del Dipartimento di Economia della Facoltà di Economia (disponibile su Elly)
Blanchard O. “Scoprire la macroeconomia vol. 2”, Il Mulino, ed. 2011, chapters 3.1, 3.2 e 8 -Blanchard O. “Scoprire la macroeconomia vol. 2”, Il Mulino, ed. 2003, chapter 7.2 -Blanchard O. e Fisher S. Lezioni di Macroeconomia, chapters 10.1.1 e 10.1.2 -Romer D., Advanced Macroeconomics 4th edition, chapter 8.5

Secondo modulo (prof. Augusto Schianchi) – Giuseppe de Arcangelis: Economia internazionale McGraw Hill, IV ed. 2017, capp 13 – 18.
Slides a cura del Docente (reperibili su Elly).

Metodi didattici

Lezioni frontali

• Acquisizione delle conoscenze: lezioni frontali.
• Acquisizione della capacità di applicare le conoscenze: presentazione di esempi tratti dalla realtà economica.
• Acquisizione dell’autonomia di giudizio: gli studenti verranno stimolati a individuare la coerenza o meno tra la realtà e la descrizione teorica e il realismo delle possibili applicazioni.
• Acquisizione delle capacità di apprendimento: per ogni argomento si partirà dall’illustrazione del problema da risolvere e si analizzeranno criticamente le soluzioni adottate.
• Acquisizione del linguaggio tecnico: durante l’insegnamento verrà illustrato il significato dei termini comunemente usati dalla comunità economica.

Modalità verifica apprendimento

L’esame sarà scritto. La prova sarà composta quesiti ed applicazioni. Si svolgerà on line finché richiesto dalle condizioni sanitarie.