Chi siamo

Il corso di laurea in Economia e Management si propone di fornire agli studenti conoscenze e capacità di comprensione della gestione aziendale, secondo diversi profili e ambiti di applicazione. Esso si propone infatti come ristrutturazione dei corsi di laurea precedentemente attivati, e cioè dei corsi di laurea in Economia Aziendale, Economia e Finanza, Economia e Management ed Economia e Marketing. La ristrutturazione è stata condotta nel rispetto dei nuovi vincoli imposti dal D.M. 270/04. Quindi il corso di laurea in Economia e Management eredita, in primis, la vocazione comune dei precedenti corsi di laurea. Le opportunità di approfondimento in alcuni campi dell'economia offerte dai precedenti corsi sono tuttavia rinnovate mediante l'attivazione di curricula. Lo studente deve scegliere il curriculum che intende frequentare all'atto dell'iscrizione al secondo anno di corso. Più in particolare:

- il curriculum in Economia Aziendale (CLEA) si propone di formare profili professionali con competenze specifiche nell'amministrazione aziendale, con particolare riguardo agli aspetti gestionali, organizzativi e dei sistemi informativi;
- il curriculum in Economia e Finanza (CLEA) intende fornire competenze nella gestione delle imprese che operano nel campo dell'intermediazione finanziaria e dei mercati finanziari, nonché competenze relative ai profili finanziari della gestione delle imprese che operano in altri settori economici;
- il curriculum in Economia dell'Internazionalizzazione (CLEI) intende fornire competenze e categorie concettuali che consentano di operare nell'ambito di imprese multinazionali, di imprese coinvolte in attività di import-export oppure in organizzazioni internazionali;
- il curriculum in Economia e Marketing (CLAM) si propone di fornire conoscenze che consentono di comprendere, analizzare e gestire le politiche di mercato di imprese e organizzazioni pubbliche e private, industriali, commerciali e di servizi che operano in condizioni di libero mercato.
- il curriculum in Economia e Nuove Tecnologie Digitali (CLED) propone conoscenze e competenze che possono servire per l'utilizzo delle nuove tecnologie digitali nei campi di specializzazione proposti dal CLEM e possono essere quindi applicate in maniera trasversale

I profili professionali che il laureato in Economia e Management acquisisce riguardano pertanto già direttamente:
- gli aspetti gestionali, organizzativi e dei sistemi informativi delle aziende;
- gli aspetti di gestione finanziaria delle imprese;
- alcune attività inerenti all'attività di imprese attive nel mercato internazionale (oppure di organizzazioni internazionali);
- la gestione di politiche di mercato di imprese e organizzazioni pubbliche e private operanti in condizioni di libero mercato;
- la gestione delle tecnologie digitali nel settore finanziario, del marketing e amministrativo-gestionale.

Pertanto, il laureato in Economia e Management può occupare posizioni di responsabilità nel mondo del lavoro dipendente nelle aziende appartenenti ai vari settori dell'economia e in varie funzioni aziendali, può trovare impiego nell'ambito delle libere professioni, può ricoprire ruoli operativi in organizzazioni internazionali e non governative.

In particolare, il laureato in Economia e Management - curriculum CLEA - può accedere alla professione di esperto contabile di cui al D.Lgs. 28 giugno 2005, n. 139, nonchè con la formazione per lo svolgimento dell'attività di revisione legale dei conti di cui al D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39.
Inoltre il laureato in Economia e Management - curriculum CLEA - può proseguire efficacemente gli studi magistrali dell'area economico-aziendale.
Il laureato in Economia e Management - curriculum CLEF - può avere i seguenti specifici sbocchi professionali: funzioni amministrative nell'ambito di imprese, consulente aziendale in tema di operazioni di gestione straordinaria e ordinaria d'impresa; ruoli operativi in imprese di import-export, multinazi