LABORATORIO DI STRATEGIE E MARKETING PER LO SVILUPPO TERRITORIALE

Crediti: 
5
Settore scientifico disciplinare: 
GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA (M-GGR/02)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Al termine del laboratorio lo studente avrà acquisito competenze specialistiche atte a valutare il ruolo del Marketing Territoriale nell’ organizzazione del territorio locale, ad analizzare le basi dell’attrattività territoriale attraverso strategie rivolte alla massimizzazione del patrimonio storico, economico e socio-culturale già esistente.
In particolare gli studenti svilupperanno conoscenze su:
a) Inquadramento scientifico, definizioni e obiettivi del Marketing Territoriale, basi dell’attrattività territoriale, strategie di sviluppo, problemi e rischi, destinatari della competizione territoriale, con particolare riferimento a quella tra le città.
b) Attraverso esempi, anche internazionali, inerenti le politiche per i grandi eventi, i progetti culturali per i nuclei storici, il turismo come elemento strategico, lo studente avrà la possibilità di criticare i possibili scenari in modo da capire come e cosa si può fare.
c) Nella fase finale del laboratorio verrà organizzato il lavoro di gruppo su un tema che verrà scelto nel corso del laboratorio stesso.
- Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Attraverso l’esperienze del Laboratorio lo studente acquisirà una visione complessiva del processo di attuazione di una strategia di Marketing Territoriale. In tal modo lo studente svilupperà competenze avanzate di comprensione applicata, di abilità analitica e di soluzione di problemi.
- Autonomia di giudizio
I partecipanti apprenderanno le nozioni teoriche e svilupperanno le abilità pratiche per valutare in autonomia il significato del Marketing Territoriale e le sue possibili applicazioni.
- Capacità comunicative
I partecipanti svilupperanno le capacità comunicative attraverso la ricerca di gruppo e la sua presentazione con l’ausilio delle tecniche multimediali più idonee.
- Capacità di apprendimento
Le metodologie didattiche utilizzate mirano a stimolare le diverse dimensioni dell’apprendimento attivo.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti dell'insegnamento

Il laboratorio si articola in diverse fasi con l'obiettivo di:
- sviluppare l’attenzione degli allievi circa l’importanza del Marketing Territoriale.
- analizzare definizioni, obiettivi e limiti del Marketing Territoriale.
- comprendere il processo di trasformazione del territorio attraverso la valorizzazione delle risorse locali.
- proporre casi di studio da sviluppare attraverso un lavoro finale di gruppo.

Programma esteso

Marketing urbano e delle grandi città
Politica culturale e marketing urbano
Ciclo di vita del territorio
Ecological Footprint
Sfida locale/globale
Funzioni e compiti del MKTG territoriale
Marketing territoriale & City Marketing
Dalla città compatta alla città diffusa
Audit del territorio
Attori del MKTG territoriale
La qualità urbano-territoriale
La Certificazione totale
Marchio di sistema urbano/territoriale
La politica di comunicazione
Progetti innovatori e Grandi eventi
Competitività e Attrattività territoriale
Marketing territoriale per il Turismo

Bibliografia

Nel corso di svolgimento del Laboratorio verranno suggerite letture o ricerche bibliografiche utili per realizzare il progetto finale.

Metodi didattici

La prima parte del laboratorio si svolgerà con lezioni frontali, per sviluppare al meglio l’inquadramento scientifico e l’apporto teorico di base del laboratorio.
La seconda parte definirà il tema generale del progetto, ne discuterà i contenuti e gli obiettivi e stabilirà le caratteristiche del gruppo o dei sottogruppi che dovranno realizzarlo.
Successivamente il docente coadiuverà gli studenti nelle fasi successive di realizzazione del progetto che verrà presentato nella parte finale del laboratorio.

Modalità verifica apprendimento

Nel corso delle lezioni allo studente sarà assegnato un tema da sviluppare attraverso un lavoro di gruppo. I risultati del lavoro saranno presentati dal gruppo o dai componenti dei sottogruppi con elaborati multimediali, supportati da abstracts da parte di ciascuno studente, corredati da bibliografia e raccolti in un paper finale di gruppo, al cui interno dovrà essere possibile riconoscere l’apporto individuale.
Al termine del laboratorio il docente assegnerà un voto che consideri l’ apporto individuale nell’ambito del progetto (capacità di apprendimento e di interpretazione dei fenomeni analizzati, capacità di applicare le conoscenze) e il grado di partecipazione manifestata da ciascuno studente, valutando la capacità di ciascuno di comunicare con linguaggio tecnico appropriato.

Altre informazioni

Numero massimo di studenti: 15
Criteri di selezione degli studenti: ordine cronologico di iscrizione.
Per raggiungere gli obiettivi previsti dal Laboratorio, la frequenza sarà indispensabile.