METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

Crediti: 
9
Settore scientifico disciplinare: 
ECONOMIA AZIENDALE (SECS-P/07)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso si propone di sviluppare due temi:
1) le operazioni straordinarie d’azienda;
2) le analisi di bilancio.
I due temi formano lo studente del corso di laurea in Economia e Management in merito ad aspetti molto significativi dell’attività ordinaria e straordinaria d’azienda. Con il tema delle operazioni straordinarie lo studente acquisisce competenze per avere un ruolo rilevante in una serie di operazioni (cessioni, conferimenti, fusioni, scissioni, trasformazioni, liquidazioni) che sempre più spesso interessano la vita delle aziende, a seguito del crescente dinamismo che interessa i sistemi economici nazionali e internazionali. Con il tema delle analisi di bilancio lo studente acquisisce conoscenze su uno strumento essenziale per apprezzare l’economicità e le condizioni di equilibrio economico, finanziario e patrimoniale delle aziende, anche a supporto delle operazioni straordinarie d’impresa.

a. Conoscenza e capacità di comprensione: il corso permette allo
studente di acquisire competenze sulle operazioni straordinarie d’azienda
(acquisizioni, conferimenti, fusioni, liquidazioni, scissioni) e sulle analisi
delle informazioni di bilancio per fini interni o esterni alla gestione
aziendale.
b. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente, al
termine del corso, dovrebbe essere in grado di utilizzare con efficacia i
due insiemi di strumenti (operazioni straordinarie e analisi di bilancio) sia
nell’ambito dell’attività professionale (libero professionista o dipendente
d’azienda) sia come portatore di interessi istituzionali nei confronti delle
aziende.
c. Autonomia di giudizio: lo studente, con le conoscenze acquisite,
dovrebbe poter apprezzare con autonomia di giudizio le condizioni di
equilibro economico, finanziario e patrimoniale delle aziende ed essere in grado di offrire efficienti servizi di supporto alla realizzazione delle
operazioni straordinarie d’azienda.
d. Abilità comunicative: lo studente, con le conoscenze acquisite,
dovrebbe essere in grado di comunicare con i vertici delle aziende e gli
specialisti interni interessati alle operazioni straordinarie e alle analisi di
bilancio in qualità di consulente esterno ovvero con i colleghi d’azienda,
se componente dei gruppi di lavoro costituiti per realizzare operazioni
straordinarie e le analisi di bilancio.
e. Capacità di apprendere: i contenuti del corso, con strumenti di
didattica attiva, fanno maturare capacità di apprendere.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso è articolato in due parti:
- analisi di bilancio per indici e flussi;
- le operazioni straordinarie nei processi di sviluppo e riorganizzazione aziendale.

Programma esteso

1. La riclassificazione degli schemi di stato patrimoniale e conto economico
2. L’analisi per indici: solidità, liquidità e redditività dell’azienda
3. La costruzione del rendiconto finanziario e lo studio dei flussi finanziari
4. Le operazioni straordinarie e la configurazione del capitale d’impresa
5. Il conferimento e la cessione d’azienda
6. La fusione e la scissione
7.La trasformazione
8. La liquidazione volontaria

Bibliografia

Teodori C., L’analisi di bilancio, Giappichelli, Torino, 2008, capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8.

Fornaciari L., Le operazioni straordinarie tra normativa nazionale e principi contabili internazionali, Gippichelli, Torino, 2016.

Materiale di studio (disponibile sul sito mio sito e presso l’ufficio fotocopie).

Metodi didattici

Lezioni tradizionali, esercitazioni e casi di studio

Modalità verifica apprendimento

Esame scritto composto da due esercizi e due domande aperte. Agli esercizi viene attribuito un punteggio di 20 e alle domande di 10.